Dal caos può nascere una stella danzante!

Cara Margherita, è la prima volta che scrivo le mie riflessioni per farle leggere a qualcuno, ho sentito il bisogno di farlo perché spero che questo mi possa aiutare. Ho trascorso un anno duro e difficile. Il mio quindicesimo anno. Non sono mai stata una persona gaia, gioiosa e ottimista e di conseguenza non sono mai riuscita a prendere la … Continua a leggere

Povertà di parola

Anni fa scrissi una lettera che inviai ad Umberto Galimberti sull’uso distorto del “piuttosto che”. Lui mi dette una interessante e profonda risposta pubblicata su ‘D La Repubblica delle donne’. Tuttora il “piuttosto che” è vivo, vegeto e saltella ancora agile di bocca in bocca. Ho pensato di condividere con voi la mia breve riflessione di allora e la risposta … Continua a leggere

James Joyce: i suoi primi anni sino a “Gente di Dublino” (due racconti: Eveline, Un increscioso incidente)

Note biografiche di James Joyce fino alla composizione di “Gente di Dublino” Per chiunque si accosti a studiare un artista, qualunque sia la forma d’arte da questo scelta per comunicare il suo pensiero e il suo mondo, la tappa fondamentale da cui muovere i primi passi è la vita; dietro ogni espressione artistica c’è sempre l’uomo che la crea e … Continua a leggere

Al Salone del Libro di Torino con “Brufolo Bill”

Emozioni: al Salone del Libro 2016 con "Mi chiamarono Brufolo Bill"

Ad un mese esatto dal mio viaggio a Torino riemergono ricordi ed emozioni, e la voglia di fare un po’ d’ordine mi porta a fermare il pensiero per raccogliere, come fossero dei post-it, alcuni momenti vissuti intensamente al ‘Salone del Libro’ dove, lunedì 16 maggio scorso, ho presentato il mio libro: http://www.progedit.com/libro-420.html Era un po’ un salto nel buio ed invece … Continua a leggere

Amicizie: che gran confusione!

Ciao Margherita, ho letto il tuo post sull’amicizia e vorrei ke tu mi aiutassi con i miei tanti dubbi. Mi chiedo come sia possibile cercare in tutti i modi di non deludere nessuno e riuscire invece a fare sempre esattamente il contrario! mi ritrovo tutti gli amici contro per aver tentato invece di tenerli uniti…amici? mi chiedo se veramente si … Continua a leggere

La fine di un’amicizia

Quando finisce un’amicizia, così come quando finisce un amore, si soffre e con la ragione si cercano i perché di quel doloroso epilogo. Vi propongo alcune riflessioni ed esperienze personali. Secondo me nelle amicizie sono importanti i luoghi. Ho considerato che tante delle mie amicizie sono nate e sono sopravvissute finché si condividevano gli stessi spazi e le stesse esperienze. … Continua a leggere

Evadere per ritrovare se stessi

                                              Ciao Margherita, sono la prima che ti scrive, così rompo il ghiaccio e ti faccio gli auguri! E ora ti racconto: è l’ennesimo sabato sera che trascorro in casa,in piena libertà.Certo,mi piace ridere,scherzare. Se sono in compagnia non sto … Continua a leggere

Benvenuti!!

Link

Buon viaggio!

Buon viaggio!

Benvenuti!
Pronti per il viaggio?
Questo è il mio primo post…chi ben comincia è già a metà dell’opera. 😉
Così come è importante l’incipit di un libro anche l’incipit di un Blog lo è.
Ho parlato di libro ed in effetti ciò che mi sta più a cuore è farvi conoscere il mio amato book. Grazie all’editore Progedit il manoscritto che giaceva nel cassetto con il morale sotto i piedi, ma non rassegnato e desideroso di venire al mondo, è nato nel febbraio 2014. La mia “creatura” di carta e inchiostro si chiama “Mi chiamarono Brufolo Bill”: http://www.progedit.com/libro-420.html
Come s’intuisce dal titolo del blog: “La posta di Margherita”, mi piacerebbe molto rispondere ai vostri crucci. Certo, se anche voi avete avuto la disavventura di odiosi brufoli sul vostro viso, potrei condividere i momenti di sconforto e darvi qualche dritta per ritrovare il sorriso. 🙂 Potremmo parlarne insieme, ma potreste anche trovar qui un’amica a cui raccontare batticuori, difficoltà che vi buttano un po’ giù, amicizie tradite, travagli scolastici, burrasche familiari…insomma tutto quello che ci capita d’incontrare(o scontrare) vivendo e che ahimè influenza la nostra autostima, unica grande forza da custodire e che ogni tanto ha bisogno di essere stimolata. Bene, ora vi saluto e vi auguro buon viaggio in questo 2016 appena iniziato. Good luck!!